• -1,40 €

Le rive meridionali del Benaco hanno conservato da sempre la tradizione di un vino leggiadro, fresco e gentile come il Rosa dei Frati. Un rosato di alto livello capace di sorprendere per la propria semplice autorevolezza. Fresco, delicato e incisivo al contempo, è in grado di essere protagonista della tavola. Al naso evidenzia sentori di fiori di biancospino, mela verde e ciliegia selvatica. In bocca è gustoso, fresco, sapido e capace di stimolare il palato grazie alla sua vivida acidità e ai sentori di piccoli frutti rossi. La facilità di beva invita al bicchiere successivo con un atteggiamento di spensieratezza. Indicato con salumi non eccessivamente grassi, verdure fritte, funghi, insalata di pomodoro e mozzarella, paste delicate e risotti primaverili, carni bianche leggere e pesci con lavorazione più decisa. Servire alla temperatura di 8° – 10° C.

Dati tecnici

Vitigni utilizzati: Groppello, Marzemino, Sangiovese e Barbera

Composizione del terreno: calcareo, argilloso, limoso e sabbioso

Sistema di allevamento: Guyot semplice e doppio

Tipo di vinificazione: in acciaio

Fermentazione malolattica: non svolta

Affinamento e evoluzione: in acciaio sui lieviti fini 6 mesi, seguito da 2 mesi in bottiglia

Grado alcolico: 12,5%

Scheda tecnica

Grado alcolico
12.5%
Formato
75 Cl.
Regione
Lombardia
Uva
Groppello, Marzemino, Sangiovese e Barbera

13 altri prodotti della stessa categoria:

Product added to compare.